Nei ricordi di Imperia 💞🎡 14 Gennaio 2018.

DSC_4958.JPG
Carruggio con vista barca 😊😍

Ciao cari amici!

Lo sò, sono stata latitante e non ho pubblicato nulla da un po’ sulla mia amata Liguria 😉 Ho pensato così di scrivere qualcosa su una città che tanti ricordi mi ha lasciato e che visito sempre con piacere.

Infatti ad Imperia, capoluogo della provincia omonima con più di 42.000 abitanti, sono tanti i pomeriggi che ho trascorso durante la mia gioventù. Abitando ad Andora, che rimane l’ultima cittadina in provincia di Savona, arrivare alla vicina provincia era appunto “cosa da ragazzi”! 😀

Imperia nacque nel 1923, quando furono accorpati i comuni di Oneglia (in ligure Ineja) e Porto Maurizio (in ligure U portu). Famosa in passato soprattutto per l’industria alimentare dell’olio di oliva e della pasta, ora si basa maggiormente sul settore dei servizi, come il turismo.

 

Siamo in tempo di saldi, lo sapevate? 😉 un giro sotto i famosi portici di Via della Repubblica a guardare le vetrine è d’obbligo. Ma come sempre durante i miei giretti, desidero dare anche una connotazione “spirituale” al racconto, perciò ho voluto fare qualche foto alla bellissima Basilica di San Giovanni Battista di Imperia Oneglia.

 

Si trova proprio in centro città, e come in altre località che ho visitato, “spunta” quasi dal nulla per ammaliarci con la sua imponenza.

Di grande effetto il ciottolato antistante l’entrata, realizzato con un magnifico disegno geometrico.

Costruita in stile tardo barocco genovese, tra gli anni 1739 e 1759, fu consacrata definitivamente nel 1762.

Il suo riconoscimento a Basilica è avvenuto da poco: non a caso, il 24 giugno 2017 (giorno del San Giovanni, Santo Patrono di Imperia), durante la messa pontificale, è stato annunciato il tanto atteso riconoscimento da parte del pontefice, da Chiesa a Basilica. Sono due adesso le Basiliche nel territorio imperiese, questa di San Giovanni a Imperia Oneglia ed il Duomo di Imperia Porto Maurizio (di cui potete anche leggere nel mio precedente articolo).

 

 

A differenza del Duomo di Porto, che ci affascina con la sua austera maestosità, qui possiamo estasiarci con una grande varietà di colori ed opulenza.

Anche Oneglia fu colpita dal terremoto del 1887 e a seguito delle scosse, Giacomo Agnesi si prodigò a rafforzare la stabilità dell’allora Chiesa.

DSC_4927-EFFECTS-EFFECTS.jpg

Quando ieri ci siamo avvicinate al portone, sentivamo suonare l’organo ed entrate siamo rimaste a bocca aperta, chiedendoci ancora una volta come l’uomo abbia potuto realizzare opere di così tanta bellezza e forza.

 

L’organo risale al 1874 ed è stata ha mantenuta la sua struttura a pedaliera e tre tastiere dopo l’intervento del 1961.

Inoltre al suo interno sono visibili diverse opere settecentesche, tra cui la Madonna del Rosario di Giovanni Battista Garaventa.

 

 

Purtroppo le foto interne non sono quasi mai a favore di luce, ma spero di potervi dare un’idea della sontuosità che si respira.

DSC_4932.JPG

Proseguendo verso il mare, che è appena più in là, passiamo davanti al Mercato Andrea Doria, dove ogni sabato si può acquistare dell’ottimo pesce fresco.

DSC_4944.JPG

Ed eccoci sul lungomare del porto. Qui possiamo tuffarci nel più tipico stile marinaro, dalle case che si affacciano direttamente sulla passeggiata, alle barche e natanti ormeggiati, moderni narcisi del mare.

 

Lo sapete vero che adoro fare queste foto, vicino alle barchette, pronta per partire verso nuovi lidi? 😊

DSC_4943

DSC_4934
Peccato non aver trovato nessuno a farmi salire 😜

 

Per il mio outfit di ieri :

Sono partita dal basso, le scarpe. Un modello allo stesso tempo semplice ma ricercato. Uno stivaletto modello texano, un intramontabile, che la farà da padrone anche la prossima stagione. Qui interpretato in chiave un po’ romantica: in camoscio, con ricami di fiori colorati su fondo nero, tacco grosso e comodo, nonostante la sua altezza di 8 cm. Sono di Galieti, brand con sede a Roma, che potete trovare sul loro e-commerce omonimo o su Qvc Italia. Una ditta familiare molto seria, che vi potrà seguire in ogni passaggio dalla scelta all’acquisto della scarpa desiderata. Dato che la calzatura si rende protagonista, ho optato per un monocolore, il nero, con un jeans skinny che adoro, di Annacristy Milano e sotto una tunica morbida di Mixerì (negozio di Alassio).  Per ravvivare l’outfit, ho voluto dare il tocco di luce con il capospalla, un cappottino in similpelliccia bianco. Con collo alla coreana, per poter aggiungere la vostra sciarpa o foulard preferito,  ha la chiusura come le pellicce vere, con i gancetti, che chiudono perfettamente senza ingoffare la figura. Inoltre sia nei polsi, sia lungo l’allacciatura, è presente un bordo in similpelle nero, che dà un tocco chic e grintoso al capo. Caldo e morbido, è di Neropale, marca che produce giacche, cappotti e capospalla dal mood attuale a prezzi accessibili. Lo potete trovare su Qvc Italia, ma io questo capo in particolare ho avuto la fortuna di trovarlo all’interno dell’ipercoop “Le Serre” di Albenga, ad un prezzo a cui non potevo resistere. Per finire la mia solita borsa di Save My Bag (acquistata su Modaful),  che con il suo color bordeaux vivo ben si intonava ai fiori delle scarpe e dava uno stacco cromatico con la pelliccia chiara. Nota :il colore rosso sarà uno dei colori must della prossima stagione!

 

Forse ve l’ho già detto, ma amo la luce che c’è all’ora del tramonto, il giallo che si fonde con il rosso e ne fà scaturire un colore celestiale che mi infonde tanta serenità e romanticismo.

DSC_4953
Ma cosa starò ammirando? 😉

Vi è piaciuto il giro ad Ineja? Se vi fà piacere, lasciatemi un commento 😊

8 risposte a “Nei ricordi di Imperia 💞🎡 14 Gennaio 2018.”

  1. Davvero molto interessante e decisamente ricca di storia e architettura , Imperia ha degli “angoli” così suggestivi e unici. Brava Laura le tue foto sono molto molto belle e complimenti per il tuo outfit elegante raffinato 🌸☀️🌺🌹💋un abbraccio Annalisa🤗💋

    "Mi piace"

  2. Seguo con interesse i tuoi “viaggi” alla scoperta della Liguria storica e suggestiva. Alla prossima tappa….a presto!!

    Piace a 2 people

    1. Ciao Patrizia!!! Grazie davvero, sono felice ti interessino i miei “viaggetti” attraverso gli angoli della Liguria, un bacio grosso ed alla prossima 😉😘

      "Mi piace"

  3. Brava Laura…. Veramente articolo su Imperia molto interessante… E sei sempre elegante e raffinata, continuo a seguirti con interesse.. Grazie per le dritte su dove scovare i tuoi abiti e scarpe… Andrò sicuramente a sbirciare 🙂

    "Mi piace"

    1. Grazie mille Simo! Sono veramente contenta ti sia piaciuto il mio articolo 😊 e felicissima di suscitare in te l’interesse per i miei racconti e le mie passioni 😉
      Ci vediamo alla prossima… Un abbraccio 😘

      "Mi piace"

  4. Ciao Laura, bell’articolo e mi ha fatto molto piacere rivedere questi angoli di Imperia. Bacissimiii

    Piace a 1 persona

    1. Ciao Luca! I luoghi che abbiamo visto 1000 volte possono nascondere degli angoli inaspettati 😉 ti ringrazio per seguirmi sempre, ne sono onorata ☺ alla prossima! 😘

      "Mi piace"

Rispondi a Una passeggiatina a Borgo Marina 🌝🐚⛵ – A spasso con una bionda Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: